Come effettuare un test di ovulazione ?
Vota questo post

Se stai cercando di rimanere incinta è bene sapere quando inizia l’ovulazione in modo da poter calcolare il momento ottimale per avere rapporti sessuali e far sì che gli spermatozoi facciano il loro lavoro.

Ovulazione

Ogni mese un certo numero di ovuli viene rilasciato dalle ovaie e normalmente uno di questi ovuli si deposita nelle tube di Falloppio in attesa di essere fecondato. Tuttavia, non rimane lì a lungo: soltanto fino a circa 24 ore se non viene fecondato.
Tuttavia, se nelle tube di Falloppio ci sono degli spermatozoi (essi possono vivere fino a 7 giorni dopo essere entrati nella vagina) allora hai delle buone probabilità di rimanere incinta. Ma, come puoi vedere, questa opportunità si verifica soltanto pochi giorni al mese. I momenti migliori per avere rapporti sessuali sono due giorni prima dell’ovulazione e durante l’ovulazione stessa. Ecco perché è importante sapere quando inizia l’ovulazione.

test ovulazione

Come capire quando inizia l’ovulazione

Ci sono tanti modi diversi per individuare quando inizia l’ovulazione. È possibile utilizzare il metodo del calendario ma è necessario avere un ciclo regolare affinché questo metodo sia efficace. Potresti misurare la temperatura corporea basale con un termometro speciale e organizzare i risultati in un grafico. Tutto ciò richiede un certo impegno. In alternativa, puoi annotare i cambiamenti nel muco cervicale, il che potrebbe non essere facile. Questi metodi sono utili ma possono richiedere molto tempo e, in ogni caso, non sono efficaci se il tuo ciclo non è regolare.
Un kit per la previsione dell’ovulazione (OPK) è un metodo accurato per prevedere quando si verifica l’ovulazione così che puoi assicurarti che il tuo partner sia a casa o che il donatore di sperma sia pronto.

Kit salivare

Un kit salivare misura la salinità nelle ghiandole salivari. Ti permetterà di effettuare il test ogni volta che vorrai quindi si tratta di un ottimo rapporto qualità-prezzo. Si tratta di un mini microscopio e lo si utilizza mettendo una goccia di saliva sulla lente e lasciandola asciugare. Nel giro di 5 minuti potrai guardare attraverso il microscopio e vedere l’immagine della saliva. Se forma un cristallo come nell’esempio, significa che la tua ovulazione sta per iniziare o che è già in atto. La cosa migliore è utilizzare il kit di mattina, prima di mangiare, bere o di lavarsi i denti.

Kit per la raccolta delle urine

L’esame delle urine cercherà l’ormone luteinizzante (LH) che aumenta nelle urine uno o due giorni prima dell’ovulazione. Per utilizzare il kit occorre raccogliere le urine in un recipiente e immergere uno dei bastoncini che vengono forniti con il kit nelle urine fino al livello indicato nelle istruzioni. Non farlo la mattina presto, è sempre meglio farlo in tarda mattinata o nel pomeriggio. Assicurati di non aver bevuto troppi liquidi nelle due ore precedenti al test perché altrimenti l’urina potrebbe essere diluita dall’assunzione dei liquidi.
Dopo aver messo il bastoncino all’interno del recipiente e aver constatato che è bagnato, tiralo fuori e sistemalo su una superficie piana asciutta. Ci vogliono circa 10 minuti per ottenere i risultati: le bande colorate ti permetteranno di sapere se i livelli di LH sono aumentati o no.
Avere rapporti sessuali in maniera regolare è ovviamente la chiave di tutto, tuttavia un kit di ovulazione è un metodo facile da usare, soprattutto se il tuo ciclo non è regolare. Puoi acquistare questi kit in farmacia, online su siti come Amazon oppure presso il Walmart più vicino a casa tua. Sono utili se non sei in grado di avere rapporti sessuali in maniera regolare perché il tuo partner lavora a turni, lontano da casa o sei una donna single che vuole rimanere incinta grazie a un donatore di sperma.