Cosa vogliono le donne: il perfetto donatore di sperma
Vota questo post

Quando percorri una banca del seme per il tuo campione d’inseminazione artificiale, hai solo l’imbarazzo della scelta. Le banche del seme selezionano bene i loro donatori e offrono un menu di opzioni. Non puoi ottenere un campione da Brad Pitt, ma puoi selezionare tratti fisici come altezza e colore degli occhi. Puoi vedere il livello di istruzione del donatore e che cosa fa per vivere. Puoi anche avere una scelta di tratti comportamentali e valori fondamentali. Allora, cosa vogliono veramente le donne quando si tratta di un donatore di sperma? Il mix perfetto, naturalmente.

George Clooney

L’aspetto di George Clooney

Gli attributi fisici sono elencati nella maggior parte delle descrizioni dei donatori di sperma. In realtà, la maggior parte delle banche del seme ha requisiti di base per i loro donatori, tra cui l’altezza. Uomini troppo bassi non possono candidarsi. Inoltre sono impopolari i capelli rossi. La maggior parte delle donne vogliono evitare prole bassa con i capelli rossi.

I tratti più popolari che le donne scelgono comprendono un’altezza di circa sei piedi, capelli biondi o castani e occhi verdi o blu con una carnagione media. Si può anche scendere in dettagli come le fossette, che sono desiderabili secondo le banche dello sperma. Se stai acquistando sperma, arriverai a selezionare molti di questi tratti, ma non aspettarti di ricevere una foto. La maggior parte delle banche non lo permettono, al fine di proteggere la privacy del donatore.

Il successo e l’intelligenza di Bill Gates

Secondo i ricercatori che studiano quello che le donne realmente cercano in un donatore di sperma, la capacità di guadagno è in realtà piuttosto in basso nell’elenco. Le future mamme non si preoccupano delle cose materiali, ma vogliono donatori che siano indirizzati e intelligenti. Possedere un diplomato scolastico è un requisito minimo per la maggior parte delle banche del seme e molte richiedono che i donatori posseggano una formazione presso un college. I donatori che hanno frequentato una scuola Ivy League sono particolarmente popolari.

La piacevolezza di Matt Damon

Si scopre che le donne desiderano anche che lo sperma provenga da un donatore con determinati tratti di personalità e valori interiori. Certo, l’aspetto e l’ambizione sono importanti, ma sono nulla senza la gentilezza, il fascino, la compassione, la piacevolezza e il desiderio di fare la differenza nel mondo. Le donne desiderano dare ai loro futuri figli una grande personalità. Vogliono dare ai loro figli la possibilità di diventare persone simpatiche, buone e amichevoli.

Questi tratti sono più difficili da quantificare, ma alcune banche del seme offrono alle donne interviste registrate o questionari compilati dai donatori per dare loro una percezione della personalità. Alcuni possono anche disporre di test psicologici o impressioni del personale di ciascun donatore per aiutare le donne a immaginare che tipo di persona sia il loro donatore di sperma.

Un migliore amico: il donatore perfetto o un disastro annunciato?

Selezionare il donatore di sperma perfetto è un lavoro duro ed è anche costoso. Non importa quante prove e interviste la banca del seme faccia, stai ancora ricevendo un campione da un perfetto sconosciuto. Per queste ragioni puoi essere tentata di ottenere la tua donazione da qualcuno che conosci. Forse hai un migliore amico di sesso maschile che hai sempre ammirato. Lui è bello, sano, intelligente e gentile. La cosa più importante: lo conosci. Lui è familiare, e pensi che potrebbe generare bambini meravigliosi.

Per molti versi, utilizzare un donatore che conosci è una brillante idea, ma prendi in considerazione tutte le possibili complicazioni: la vostra amicizia sarà collaudata? Sopravviverà? Desidererà essere una figura paterna o non vorrà avere nulla a che fare con il bambino? Cambierà idea su come desidera essere coinvolto? Se attualmente hai un partner, sarà geloso?

Selezionare un donatore di sperma, dalla tua cerchia di amici o da una banca del seme, è un grosso problema. Prendila sul serio, ma alla fine capisci che non puoi progettare il tuo bambino. Non importa con quanta cura scegli, il tuo bambino sarà una bella sorpresa tutta da scoprire.