Dieci segnali per cui potresti essere incinta
Vota questo post

Secondo la American Pregnancy Association il 29 per cento delle donne ha riferito che la mancanza delle mestruazioni è stata il primo segnale per cui si sono accorte di essere incinta. Tuttavia, ci sono anche altri segnali a cui prestare attenzione. Dai un’occhiata a questi dieci segnali per cui potresti essere incinta.

Seni gonfi

Probabilmente i tuoi seni sono doloranti e pesanti solo prima del ciclo, tuttavia questo potrebbe anche indicare che sei incinta. Sono più soffici rispetto al normale e ti potrebbe dare fastidio che vengano toccati o anche solo indossare un reggiseno. Ciò è dovuto agli ormoni che corrono nel tuo corpo e il dolore diminuirà una volta che gli ormoni si saranno stabiliti.

test di gravidanza

Stanchezza

Il tuo corpo lavorerà molto duramente durante il primo trimestre, quindi ti sentirai stanca per tutta la gravidanza. Riposa il più possibile e cerca di trarne il meglio perché una volta che il bambino sarà nato il sonno sarà un lusso.

Mancanza delle mestruazioni

Una volta che un ovulo viene fecondato non avrai le mestruazioni e l’ormone hCG verrà rilevato nelle urine. Questo è il momento giusto per fare un test di gravidanza. A volte le mestruazioni possono saltare per altri motivi ma, se stavi cercando di avere un bambino, questo è il segnale che stavi aspettando.

Incremento della minzione

Durante la gravidanza il flusso di sangue alla zona pelvica aumenta e i livelli di hCG più alti hanno delle conseguenze sui reni così che avrai bisogno di andare in bagno più spesso di prima.

Nausea

Potresti avere delle nausee o potresti effettivamente essere malata. Le nausee mattutine nel primo trimestre sono un segnale di gravidanza molto diffuso. In realtà possono verificarsi in qualsiasi momento della giornata e possono essere causate da determinati odori. Se ne soffri davvero troppo, parlane con l’ostetrica o con il medico.

Voglia di determinati alimenti e fastidio per altri

Le voglie sono un altro segnale comune nel primo trimestre di gravidanza. Potrebbe anche succederti di smettere di mangiare e bere cose che prima adoravi. Cerca di controllare le voglie se non riguardano alimenti sani, anche se potrai comunque mangiarli di tanto in tanto. Se senti il bisogno di mangiare qualcosa che non è un prodotto alimentare, informane il medico o l’ostetrica poiché questo potrebbe indicare che sei affetta da pica. Si crede che questo disturbo sia legato a una carenza di ferro.

Brufoli e crampi

I brufoli di solito compaiono circa una settimana prima del ciclo e possono essere accompagnati dalla stessa sensazione di crampi che hai durante il ciclo. Questo è il motivo per cui molte donne non si accorgono di questo segnale, pensando che si tratti semplicemente del ciclo. In realtà, sono causati dall’ovulo che si attacca alla parete dell’utero.

Essere lunatica

I cambiamenti nei livelli ormonali influenzeranno i tuoi stati d’animo, ti potresti sentire irritabile senza alcun motivo oppure felice per un minuto e triste subito dopo. Tutto ciò è causato dai livelli di progesterone ed estrogeni che aumentano e diminuiscono. Il primo trimestre è di solito il peggiore per gli sbalzi d’umore, dopo di che gli ormoni si stabilizzeranno e lo stesso vale per i tuoi stati d’animo.

Mal di schiena

Il mal di schiena è dovuto al fatto che i legamenti sono allentamenti a causa della relaxina, ormone che viene prodotto dalle ovaie e dalla placenta. Si tratta di un disturbo evidente nel primo trimestre. Fai attenzione con la postura e cerca di non alzare cose troppo pesanti.

Annerimento dei capezzoli

Un segno precoce di gravidanza è l’annerimento della zona intorno ai capezzoli (areola). Anche i piccoli grumi potrebbero diventare più grandi. Ciò è dovuto agli ormoni che preparano il seno per la produzione di latte.
Se stai cercando di avere un bambino, tieni d’occhio ciascuno di questi sintomi poiché potrebbero significare che sei incinta.