Esistono genitori perfetti?
5 (100%) 1 vote

Anche se molti genitori ambiscono alla perfezione, gli esseri umani commettono errori. Nessuno è perfetto, quindi non esistono genitori perfetti. È normale commettere errori in tutti gli aspetti della vita, tra cui fare il genitore. Il tuo obiettivo deve essere dare del tuo meglio. Riconoscere che non sei perfetto, accettare che farai degli errori e godersi la sfida. Di seguito presentiamo alcuni aspetti su cui riflettere:

Essere da esempio

I tuoi figli ti prenderanno come punto di riferimento durante la crescita, quindi sta a te mostrare come diventare adulti responsabili. Per esempio, se vuoi che crescano mangiando bene, devi dimostrare loro che pratichi ciò che predichi. Va bene mangiare la pizza, ma insegna ai tuoi figli che è un’eccezione piuttosto che la norma e che la maggior parte del cibo che viene messo in tavola è preparato in casa ed è nutriente.

Mostra ai tuoi figli che è importante mostrare rispetto per altre persone. Guarderanno come tu comunichi con gli altri. Prova a mantenere la calma in situazioni difficili. Non è d’aiuto per loro sentirti parlare male dei vicini, degli insegnanti o di chiunque altro susciti la tua irritazione. Mostra loro che parlando in modo pacato e deciso, puoi esprimere la tua opinione senza urlare.

Mantieni una visione positiva della vita. Insegna ai tuoi figli che possono imparare dagli errori e che forse alcune cose capitano per un motivo. Aiutali a gestire le delusioni, parla del loro stato d’animo e rassicurali che tutto si sistemerà.

Dare delle regole

I bambini migliorano se c’è continuità. Dare e rispettare le regole farà in modo che i tuoi figli sappiano come comportarsi, dentro e fuori casa. Non essere troppo severo, ricorda che i bambini hanno bisogno di un po’ di libertà e di un senso di indipendenza. Dai ai tuoi figli dei compiti che possono svolgere, per esempio, un bambino piccolo non è capace di tenere la sua camera in ordine, ma tu puoi insegnare ad aiutarti a mettere vie le cose. Saprà così che prima di uscire, i giocattoli devono essere messi a posto e crescendo lo farà autonomamente.

Passare del tempo in famiglia

Prova ad avere almeno un pasto in cui tutta la famiglia è insieme. È un modo efficace per stare insieme con tutta la famiglia. Non tenere la TV accesa e non usare i cellulari mentre si mangia. Usa il tempo a tavola per parlare della tua giornata. Anche se è impossibile mangiare insieme durante la settimana, per via del lavoro, cerca di farlo almeno una volta nel fine settimana. Organizza una serata al cinema o al bowling una volta al mese, se hai figli più grandi che hanno il loro impegni.

Ascoltare

Assicurati che i tuoi figli crescano sapendo che possono parlarti. Ascoltarli è molto importante e insegna loro a comunicare efficacemente. Lascia che esprimano le loro opinioni, quando ne sentono il bisogno. Sì, a volte può essere fastidioso, dopo una lunga giornata al lavoro, quando ti siedi dopo aver preparato la cena per guardare il tuo programma TV preferito, ma i bambini spesso devono parlare non appena qualcosa gli passa per la mente. Se chiedi loro di aspettare, magari ti lasceranno stare, ma tu avrai perso l’occasione di sapere cosa succede nelle loro vite o cosa li preoccupa. Spegni la TV, siediti con loro e dai la tua completa attenzione.

Libertà

Dai libertà ai tuoi figli. Insegna loro a essere responsabili e a prendersi cura di loro stessi. Se vivi in una zona sicura, permetti ai tuoi figli di giocare nel parco o di uscire in bici con gli amici. Lascia andare i tuoi figli adolescenti al cinema e passare una serata fuori con gli amici. Lasciare i figli in balia del mondo può spaventarti, ma se non lo fai, non impareranno a essere indipendenti.

Ricorda che non puoi essere perfetto, ma se dai attenzione ai tuoi figli, mostri interesse, sei coerente con le regole e permetti loro di essere liberi, crescerai esseri umani felici, educati e responsabili.