Coparenting con genitore Transgender all'estero

    by EchoS      .      15 gen 2018

    Salve a tutto il forum, mi chiamo Echo e sono una persona Transgender.
    Vivo all'estero, vicino a Bruxelles, con una persona Transgender e due ragazzi di 17 e 12 anni. Attualmente il co-parenting è condiviso con altri due genitori (e relativi partners) e adesso tutti i genitori abitano a pochi km di distanza, quindi la gestione da pochi mesi è veramente molto equilibrata e prima invece avevano possibilità di viaggiare in periodi infrascolastici, più o meno lunghi, in Italia. Parlano correntemente sia italiano che francese, studiando l'olandese e l'inglese come lingue secondarie. Indipendentemente dalla genitorialità biologica, i ragazzi passano il loro tempo con tutti i genitori, con una scelta libera e sempre domandata, e in casa non esistono termini come "fratellastro" o "patrigno" etc. E' una famiglia allargata , lgbt+ friendly e le decisioni si prendono in funzione dei ragazzi e del loro benessere. Attualmente funziona molto bene, i problemi esistenti sono relativi a quelli che si possono riscontrare in ogni famiglia del mondo,( adolescenza, voti scolastici etc ), ma per la gestione è tutto molto organizzato e sempre discusso anche con i ragazzi stessi e le loro scelte sempre ascoltate in primis, considerando che sono entrambi adolescenti oramai.
    Io personalmente sto cercando un co-parenting per poter coronare il mio sogno di poter portare avanti una gravidanza e sentire crescere una vita dentro di me, per poter continuare sucessivamente il mio percorso di transizione, attualmente interrotto, da genitore Transgender quale sono.
    Se qualche persona fosse interessata e volesse contattarmi in privato , sarei ben felice di avere uno scambio di opinioni.
    Grazie e buona fortuna per le vostre eventuali ricerche.
    Echo

    Respuestas

    Salve a tutto il forum, mi chiamo Echo e sono una persona Transgender.
    Vivo all'estero, vicino a Bruxelles, con una persona Transgender e due ragazzi di 17 e 12 anni. Attualmente il co-parenting è condiviso con altri due genitori (e relativi partners) e adesso tutti i genitori abitano a pochi km di distanza, quindi la gestione da pochi mesi è veramente molto equilibrata e prima invece avevano possibilità di viaggiare in periodi infrascolastici, più o meno lunghi, in Italia. Parlano correntemente sia italiano che francese, studiando l'olandese e l'inglese come lingue secondarie. Indipendentemente dalla genitorialità biologica, i ragazzi passano il loro tempo con tutti i genitori, con una scelta libera e sempre domandata, e in casa non esistono termini come "fratellastro" o "patrigno" etc. E' una famiglia allargata , lgbt+ friendly e le decisioni si prendono in funzione dei ragazzi e del loro benessere. Attualmente funziona molto bene, i problemi esistenti sono relativi a quelli che si possono riscontrare in ogni famiglia del mondo,( adolescenza, voti scolastici etc ), ma per la gestione è tutto molto organizzato e sempre discusso anche con i ragazzi stessi e le loro scelte sempre ascoltate in primis, considerando che sono entrambi adolescenti oramai.
    Io personalmente sto cercando un co-parenting per poter coronare il mio sogno di poter portare avanti una gravidanza e sentire crescere una vita dentro di me, per poter continuare sucessivamente il mio percorso di transizione, attualmente interrotto, da genitore Transgender quale sono.
    Se qualche persona fosse interessata e volesse contattarmi in privato , sarei ben felice di avere uno scambio di opinioni.
    Grazie e buona fortuna per le vostre eventuali ricerche.
    Echo

    Ciao, ho letto il tuo messaggio e sono interessato. Ho fecondato altre due transgender in coppia proprio lo scorso anno. Se vuoi contattarmi potrò inviarti le mie certificazioni e lo spermiogramma. Attendo tue notizie.

    ciao Mike, non ho attualmente un abbonamento attivo, come posso contattarti in privato?

    Ciao, non so se riesci a ricevere il mio indirizzo mail. ***@gmail.con

    No, mi dispiace, il tuo indirizzo mail è stato censurato. se possibile attivo l'abbonamento e mi metto in contatto

    Ciao, allora attendo tue notizie. A presto.

    caio ,buon pomeriggio sarei interessato anch'io alla tua proposta se vuoi possiamo sentirci in privato


    Torna Omogenitorialità

    cron

    Diventa genitori grazie alla donazione di sperma o alla co-genitorialità

    Le famiglie si presentano in una moltitudine di forme: famiglie con genitori dello stesso sesso, famiglie miste, genitori single che allevano i loro figli da soli o co-genitori che condividono la custodia dei loro figli. Questi sono solo alcuni esempi delle tante e svariate possibilità. Che tu sia single, in una relazione dello stesso sesso o in una coppia che soffre di infertilità, anche tu puoi diventare genitori. Il tuo primo passo sarà trovare soluzioni alternative che ti consentano di avere un bambino.


    Stai cercando un donatore di sperma o un co-genitore?

    ISCRIVITI ORA