Padre senza impegno

da annagold » 06 giu 2016

Buona sera a tutti, ci siamo appena iscritte. siamo due donne adulte e in coppia da anni. desideriamo confrontarci con voi per un parere.
siamo entrambe indipendenti e non vogliamo assolutamente che un eventuale donatore/padre biologico possa interferire nella nostra vita affettiva. scordarsi eventuali innamoramenti e possibili relazioni aperte. cerchiamo solamente un uomo serio e di bell'aspetto che ogni tanto, ripeto "ogni tanto" interagisca con il futuro figlio che nascerà. ci spieghiamo meglio... per il giorno del compleanno un saluto o una telefonata. 2/3 volte l'anno che ci sia la possibilità di far passare qualche ora al bambino in compagnia del padre. per noi è molto importante che nostro figlio conosca suo padre. con questo non vuol dire che dovrà crescerlo o mantenerlo. forse siamo troppo preoccupate, ma abbiamo timore di ripercussioni o di possibili ripensamenti del donatore. secondo voi è realizzabile l'idea che esista un padre senza impegno ? Grazie a chi vorrà condividere il suo parere. Anna

da leo57 » 09 giu 2016

Un padre senza impegno non sarebbe un padre ma un figurante, in tal caso forse più opportuno rivolgersi a un donatore che voglia solo donare e dare al bambino un riferimento maschile nell'ambito delle amicizie o dei parenti delle mamme. Papà è colui che si interessa e ha cuore la crescita del figlio.
Nel mio caso mi piacerebbe trovare persone aperte che mi permettano di vederlo quantomeno nei week end, non tutti, senza interferire nel rapporto fra le mamme.
Grazie per l'attenzione, un caro saluto e il miglior in bocca al lupo, leo57




Torna Omogenitorialità

Che cos'è la co-genitorialità? La donazione di sperma?

REGISTRATI