L'inseminazione artigianale come mezzo di riproduzione


La tecnica dell'inseminazione artigianale

L'inseminazione artigianale ha molti vantaggi. E' poco costosa e vincolante, è alla portata di tutti e richiede pochissimo materiale. Questa tecnica di riproduzione consiste nell'introdurre una siringa contenente gli spermatozoi nell'utero della madre durante l'ovulazione. Questo procedimento non richiede rapporti sessuali e accontenta madri single, coppie non fertili o omosessuali.

L'inseminazione artificiale



inseminazione artificiale fatta in casa


Nel caso in cui il metodo tradizionale fallisse, i futuri genitori possono rivolgersi all'inseminazione artificiale. Questa tecnica si svolge in un ambiente medico e permette ad una donna che desidera avere un bambino di ricevere lo sperma dal suo partner o da un donatore anonimo. Il sito Co-Genitori.it è un modo efficace e veloce per trovare un donatore di sperma.

Il principio dell'inseminazione artificiale fatta in casa

L'inseminazione artificiale fatta in casa è una tecnica di riproduzione non medicalizzata che permette d'introdurre una siringa contenente gli spermatozoi nell'utero della futura madre, senza che vi sia un rapporto sessuale. Questa tecnica, alla portata di molte persone, non prevede nessun costo se non il materiale necessario per procedere alla raccolta dello sperma e all'inseminazione. Tuttavia, spesso sono necessarie molte inseminazioni artigianali per il successo della gravidanza. Infatti con questa tecnica il tasso di successo è vicino al 15%, rispetto al 30 % con un rapporto sessuale.

Suggerimenti

Ecco alcuni consigli per procedere a un'inseminazione artificiale fatta in casa, se avete trovato il vostro donatore di sperma:
1) Il donatore di sperma procede alla raccolta del suo sperma riponendolo in un contenitore (tipo contenitore per urine). Utilizzando una siringa nuova usa e getta, lo sperma viene aspirato, pronto per essere inseminato nell'utero della destinataria.
2) La destinataria, nel periodo di ovulazione, si sistema in posizione ginecologica, gambe spalancate per ricevere lo sperma del donatore.
3) Il coniuge è spesso quello/quella che si occupa d'introdurre la siringa delicatamente nell'utero della futura madre.
4) La destinataria resta 30 minuti a gambe sollevate per ottimizzare l'inseminazione artificiale fatta in casa.A questo punto, le percentuali di successo sono piuttosto basse, quindi si consiglia di ripetere la procedura più volte durante il periodo di ovulazione.

L'inseminazione artificiale medicalizzata o non medicalizzata

A volte l'inseminazione artificiale fatta in casa non funziona; dopo vari tentativi e le coppie o le persone single si rivolgono allora all'inseminazione artificiale sotto la supervisione di una struttura sanitaria. L'inseminazione artificiale come tecnica di riproduzione assistita, permette di concepire un bambino senza avere rapporti sessuali e in un ambiente medico.

Dopo una valutazione clinica, la paziente può ricevere sperma fresco o congelato, dal coniuge o da un donatore anonimo (o conosciuto dalla paziente in alcuni paesi). Si deve sapere che in Italia questa pratica è consentita solo per le coppie sposate o che sono insieme da più di due anni. Compilare un modulo è, in ogni caso, obbligatorio.

Co-Genitori.it e l'inseminazione artificiale fatta in casa

Se siete alla ricerca di un donatore di sperma nell'ambito di un'inseminazione artificiale fatta in casa o artificiale ( per i paesi, come il Belgio, che accettano i donatori conosciuti), vi consigliamo di visitare il forum di Co-Genitori.it.

Occorre notare che chiunque proceda all'inseminazione artificiale fatta in casa consapevolmente e sapendo che in Italia è vietata la manipolazione dello sperma al di fuori delle banche del seme.

L'inseminazione artificiale fatta in casa, una soluzione non discriminatoria


Concepire un bambino è un momento magico nella vita... Una coppia omosessuale o una persona single: ogni persona o coppia dovrebbe poter diventare genitore. Eppure molti di voi si troveranno ad affrontare delle difficoltà. Se questo è il caso, l'inseminazione artificiale fatta in casa – o artificiale non medicalizzata –, fornisce una soluzione perfetta per i genitori che desiderano concepire un figlio naturalmente.
Nelle coppie gay, l'inseminazione artificiale fatta in casa è abbastanza comune. Alcune coppie lesbiche trovano un donatore di sperma nel loro ambiente e procedono loro stesse all'inseminazione. Questa tecnica viene utilizzata anche da donne single che desiderano crescere il loro bambino da sole. Il sito Co-Genitori.it fa un censimento degli uomini che desiderano essere donatori di sperma nell'ambito di un'inseminazione artificiale fatta in casa. Non esitate a contattarli...

Forum

Le testimonianze

Ciao, Grazie mille

per il vostro sito e per il vostro lavoro. Cordiali saluti, Dea

Ho trovato un cogenitore

e adesso sono in attesa di un figlio! Grazie infinite. Anca Italia

sono diventata mamma

di una bambina con l'aiuto di un uomo incontrato su questo sito

Se siete determinati, questo sito funziona.

Ho trovato un co-genitore. Grazie. Vittoria


Altre testimonianze

Sei alla ricerca di un donatore o co-genitore ?

Iscriviti!